INVESTIGATORE PRIVATO BULLISMO E CYBERBULLISMO


Investigatore privato:
Investigazioni su Bullismo e Cyberbullismo

Bullismo e Cyberbullismo è uno dei servizi per privati offerti dall'Investigatore Privato della Iuris Investigazioni.
Il termine bullismo (oggi si parla di bullismo e cyberbullismo a seconda se gli atti di bullismo siano perpetrati nella vita reale o sul mondo virtuale rappresentato da internet) è spesso associato a comportamenti definiti “ragazzate”, trascurando un fenomeno che ha profonde radici e che può portare alla perpetrazione di veri e propri reati, come le lesioni e l’istigazione al suicidio. Ogni famiglia ormai, durante la crescita dei propri figli, chi più chi meno, si è dovuta scontrare con questo delicato problema, purtroppo in costante aumento.
«Ogni volta che la cronaca ci sbatte in faccia bande di nazistelli che picchiano ebrei o gruppi di ragazzi che sbertucciano un compagno troppo sensibile fino a indurlo al suicidio, mi domando in quale anno, in quale secolo siamo. (…) Se chiudo gli occhi, mi sembra di vederli sfilare al passo dell’oca: bulli, nazistelli, fanatici di ogni risma e colore. Avvinghiati alle loro patetiche certezze di cartapesta, al loro ridicolo senso del rispetto e dell’orgoglio tribale. Tanti Io deboli raggrumati in un Noi insulso. Li guardo e non mi fanno paura. Solo tanta pena. Spero che un giorno la vita li sorprenda davanti a uno specchio, costringendoli a vedere che siamo tutti sul medesimo albero. Anzi, che siamo l’albero, e chi dà fuoco a un ramo diverso dal proprio sta solo incendiando se stesso.»
(cit.
Massimo Gramellini)

Bullismo significato e definizione del fenomeno

Il termine “bullismo” deriva dall'inglese “bullying” ed indica il fenomeno della prepotenza tra coetanei o quasi coetanei in un contesto di gruppo (branco). Inizialme il fenomeno era percepito come qualcosa di legato strettamente all'ambito scolastico (bullismo a scuola), in realtà è una piaga sociale molto diffusa al di fuori del contesto famigliare, non solo scuole ma anche luoghi pubblici come strade, piazze, giardini e qualsiasi altro posto utile all'aggregazione sociale sono il teatro dei diversi tipi di bullismo.
Possiamo affermare che il bullismo rientra nella più ampia classe dei comportamenti aggressivi che l’individuo (vittima del bullismo) può subire nel corso della sua vita e che assumono forme differenti a seconda dell’età della vittima stessa. L'Investigatore Privato della Iuris Investigazioni ti potrà mettere nelle condizioni di capire realmente ed in modo preciso cosa sta accadendo al tuo ragazzo, così da poterlo finalmente tutelare con la giusta consapevolezza e certezza degli eventi.
Gli episodi di bullismo, spesso di inaudita violenza e prepotenza, conservano caratteristiche di intenzionalità (nel compiere l’atto), persistenza (si reiterano nel tempo) e squilibrio di potere tra vittima e bullo/bulli (ciò in entrambe le forme del fenomeno: bullismo e cyberbullismo).

Possiamo quindi identificare tre tipologie di comportamento aggressivo:

Investigatore | Reazioni differenti delle Vittime di bullismo e cyberbullismo

Uno studio del 2007, dell'autore Fedeli Daniele (pubblicazione: Bullismo oltre), ci informa di una diversa reazione al bullismo da parte delle vittime in relazione che siano di sesso maschile o femminile.
Le vittime di genere femminile reagiscono con tristezza e forme depressive di varia entità, mentre i soggetti di genere maschile reagiscono assumendo atteggiamenti rabbiosi e violenti.
Le differenze di comportamento tra i generi diventano più evidenti in relazione all'età delle vittime.

Agenzia Investigativa | Prevenzione del bullismo e cyberbullismo

Smascherare il bullismo non è semplice, spesso i ragazzi tendono a nascondere gli episodi e le angherie per paura di essere giudicati, o anche per timore di peggiorare la loro situazione. L'investigatore privato gioca un ruolo fondamentale nella raccolta di prove che possano facilitare le famiglie, o le stesse vittime, a denunciare i bulli e ad ottenere giustizia.
Una variante altamente preoccupante del bullismo è rappresentata dal “cyber bullismo”, ossia la violenza attuata in maniera virtuale e caratterizzata da costanza temporale e, spesso, da anonimato (i minori sono quotidianamente esposti ai pericoli della rete, senza limiti di fascia oraria).
Gli sms, le e-mail, i social network, sono senza dubbio i nuovi mezzi della comunicazione, della relazione, ma soprattutto sono luoghi ritenuti erroneamente protetti dall'anonimato, sono di facile accesso, in poche parole: adatti al fine di bullizzare la vittima con minacce e soprusi di ogni genere.
Ciò purtroppo rende ancora più difficoltoso il controllo da parte dei genitori e più semplice l’azione del bullo.
La vittima, che può essere già persona fragile o trovarsi in un momento difficile della propria vita, può uscire traumatizzata in maniera permanente dagli episodi di bullismo.
I sentimenti di vergogna, di colpa, di inferiorità possono portare al disamore di sé, con ripercussioni sulla salute fisica (es. bulimia) ed emotiva (es. insicurezza), fino a gesti estremi (es. autolesionismo; suicidio).
Soprattutto per ciò che concerne il bullismo tra minori, o a discapito di minori, esistono segnali che i genitori dovrebbero cogliere e che dovrebbero convincerli ad ingaggiare un buon investigatore privato:

Monitorare il minore, sapere quali misure adottare ed attuare un controllo sui dispositivi di cui fa uso possono, unitamente ad un consulto psicologico e allo sviluppo di una maturità del sé, arginare e fronteggiare il fenomeno.

Approfondimenti sul bullismo

Il tema del Bullismo è molto sentito, evidentemente molti genitori stanno prendendo coscenza del fatto che bullismo e cyberbullismo possono determinare condizioni tali da ledere in maniera profonda la crescita psico-fisica dei figli.

Iuris Investigazioni

Contattaci per maggiori informazioni. Puoi rivolgerci qualsiasi domanda, noi garantiremo comunque assoluta riservatezza.

CHIAMA | Consulenza Gratuita Immediata